“Ma il cielo è sempre più… blu!”

IMG_8652

“Una mattina, siccome uno di noi era senza nero, si servì del blu: era nato l’impressionismo.”

Pierre-Auguste Renoir

Terzo tra i colori primari, il blu evoca un’immagine fresca, che infonde calma e serenità. Simbolo di profondità e accoglienza, è il colore creativo per eccellenza. Il nostro cervello con il blu evade: esso simboleggia libertà e suscita senso di pienezza e armonia con l’ambiente circostante.

01.08.2015 (73)

IL BLU NELLE VARIE CULTURE

È il colore che portava fortuna ai faraoni quando dovevano compiere il viaggio nell’aldilà.
In occidente viene percepito come colore vero e proprio nel momento in cui si stabilisce che il mantello della Vergine dovesse essere azzurro, proprio perché era alla purezza, alla luce e al cielo.
Presso gli indù, al contrario, è il colore del sesso, ragione per cui Krishna ha la pelle azzurra.
Nel buddismo tibetano è simbolo della saggezza suprema, che libera dal velo delle illusioni e permette di sperimentare il “grande vuoto”.
Nella simbologia dei chakra, invece, è il colore del mistico loto dell’amore e della conoscenza intuitiva, che sboccia nel cuore e reca illuminazione alla mente, è rappresentato dallo zaffiro.

BLU (3)

Sprigiona un’energia endotermica e centripeta che ha diversi effetti fisici sul corpo umano. È, infatti, un colore vasocostrittore: diminuisce battito cardiaco, pressione arteriosa ed il ritmo respiratorio. Ha effetti analgesici e contrasta processi infiammatori, stati febbrili, bruciature, pruriti cutanei, arrossamenti e punture d’insetto.

Utilizzato nell’arredamento, dà l’impressione di ingrandire le stanze (ancora più efficace nelle sue sfumature pastello). Il Feng Shui lo consiglia quindi negli spazi piccoli (ingressi, camere e bagni) e lo sconsiglia invece in cucina, salotto, sala da pranzo. In una camera matrimoniale potrebbe nuocere alla comunicazione della coppia, affievolendo l’attività sessuale, ma è consigliato nelle camere di chi ha difficoltà a prendere sonno: è un colore sedativo. È però un colore che immalinconisce, va quindi evitato dalle persone depresse e dagli adolescenti che fanno fatica ad alzarsi la mattina. Spesso è presente negli ospedali, in quanto calma e rassicura. In ogni caso, va spezzato da altri colori più stimolanti, come rosso, rosa, viola o giallo, altrimenti genera spossatezza e depressione.

È il colore che trovi in tutti i guardaroba. Infatti è quello che la maggior parte di noi preferisce indossare: ci alleggerisce e favorisce la riflessione, ci fa sentire bene col nostro corpo e in armonia con noi stessi. Ci infonde fiducia e ci dona un senso di libertà e creatività. Consigliabile per quando sentiamo bisogno di pace, di ritrovare noi stessi e per entrare nella nostra dimensione spiriturale. È inoltre un colore che snellisce.

Negli ambienti lavorativi dà una sensazione di libertà. Va quindi utilizzato senza freno da tutti coloro che devono “trovare idee”.
Trovarsi nel blu è piacevole. È infatti ideali per i punti vendita: in un ambiente così freddo i clienti si trovano a proprio agio, vi trascorrono più tempo e, alla fine, sono indotti a consumare maggiormente. Deve però essere bandito dagli uffici dove è richiesta precisione e concentrazione. Dà una sensazione di freddo e quindi è consigliabile in tutti quei luoghi di lavoro dove si soffre il caldo.

Nel packaging alimentare è il colore light per eccellenza. Fa sembrare i prodotti più leggeri, meno calorici. Ma bisogna fare attenzione: è il colore più raro negli alimenti naturali, viene perciò inconsciamente associato al veleno. Deve quindi essere affiancato da un colore che ricordi l’alimento confezionato.

BLU (2)

Potrebbe essere proprio questo colore, amato da tutti, una delle chiavi per spiegare il successo planetario dei blue-jeans.

Guenda

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...