Sentire feat. Ascoltare

gangnam-style

Una delle attività più svolte dall’essere umano è ascoltare musica.

Molte volte tendiamo a parlare attraverso una canzone, cerchiamo di dire ciò che non riusciamo con un brano musicale. Il volersi esprimere utilizzando il linguaggio della musica è qualcosa a noi tutti vicino ma, nonostante questo, la vera attività dell’ascolto è di pochi.

“L’ascolto implica un’attività dell’orecchio e della mente, entrambi concentrati nell’interpretazione di un testo sonoro.”

Sentire non significa per forza comprenderne il testo, ma evoca piuttosto un ascolto distratto, passivo, di sottofondo, effimero, passeggero. L’ascolto è un’attività della mente. Si ascolta con la mente attiva, ma si sente con il corpo.”

Chimica della radio, T. Bonini, 2013

La maggior parte delle canzoni ascoltate sono di una lingua straniera ed è per questo che molte volte abbiamo dei limiti nel poter apprendere completamente il significato di un testo. Ci basiamo molto più sulla melodia, sulle sensazioni che essa ci fa provare, assumendo un atteggiamento però passivo e superficiale.

Siamo portati più a sentire piuttosto che ascoltare, dando poco peso al contenuto.

D’altronde l’interesse nel volere comprendere il senso di un testo non è del tutto indifferente da parte di noi ascoltatori e perciò una delle cose che facciamo più comunemente è cercare la traduzione su internet.
I problemi però sono diversi: il primo è che c’è la probabilità che le traduzioni non siano svolte bene, in quanto tradurre è un’attività molto difficile che implica ottima conoscenza della lingua ma soprattutto della cultura. Il traduttore deve avere la capacità di capire il senso intimo del significato del testo e riportarlo nella maniera più vicina alla lingua italiana. Fortunatamente, nella maggior parte dei casi, riusciamo ad ottenere testi tradotti molto bene.

A questo punto, allora, perchè finiamo per dare rilevanza a brani come Gangman Style?

Sono state fatte diverse analisi e sono stati rintracciati sette punti principali che spiegano il suo successo planetario.

  1. Il titolo
    Questo indica il quartiere più Chic di Seoul, semplice e facile da ricordare.
  2. L’efficacia del video e l’importanza della comunicazione per immagini
    Il video della cavalcata ha raggiunto più di 10 milioni di visualizzazioni in solo dieci giorni dalla pubblicazione.
  3. Il video in sè
    Irriverente e grottesco, è nato come parodia per prendere in giro la vita lussuosa dei ricchi snob.
  4. La lingua
    La lingua coreana, abbastanza sconosciuta, con l’accostamento delle immagini, è riuscita a diventare virale e in un certo senso comprensibile a tutti. Inoltre ha suscitato interesse nella traduzione e, tra le più popolari in Italia, c’è quella di “Google Traduttore”.
  5. Le varie parodie ed interpretazioni
    Alcuni vip e star snob, che in un certo senso si sono riconosciute nel video, hanno deciso poi di diventare protagonisti della propria parodia, girando dei propri video, suscitando maggior interesse e aumentando la popolarità dell’artista.
  6. I flashmob
    Questi sono stati fondamentali per esportare la popolarità del brano al di fuori della rete, espandendo il famoso ballo in tutto il mondo.
  7. La preparazione di esperti di marketing musicali
    L’autore Park Jae-sang, infatti, ha frequentato la migliore università di musica degli Stati Uniti e tutto, dal video alle basi, è stato curato nei minimi dettagli.

 

Perciò, quando sentiamo una canzone, che sia in italiano, inglese, in swahili o in azerbaigiano, balliamo, scateniamoci, facciamo flashmob in tutto il mondo, ma alla fine ricordiamoci sempre di ascoltare e rendere onore a chi fa della musica uno strumento bellissimo di comunicazione.

Martina

Ps: Volete sapere che cosa avete ballato per tutto questo tempo? Qui la traduzione!

Annunci

3 pensieri su “Sentire feat. Ascoltare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...